0

AgireOra Edizioni

Make-up cruelty-free

Make-up cruelty-free

La questione della sperimentazione preventiva, che la legge impone per immettere in commercio un prodotto cosmetico, è una materia ben più complessa di quanto possa apparire a prima vista. Con "prodotto cosmetico" non si intende solo il make-up (ombretti, rossetti, ecc.), ma anche i prodotti per l'igiene personale, come shampoo, bagnoschiuma, ecc. Inoltre, lo stesso problema dei test su animali si pone anche per i detersivi.

In breve, possiamo dire che l'etichetta o la dicitura "cruelty free" apposta sul prodotto non ha alcun valore, a meno che non si tratti del logo che indica il vero e unico Standard Internazionale che assicura che un dato prodotto non incrementi la vivisezione: il simbolo del coniglietto stilizzato che salta con le 2 stelline. Esistono però anche delle marche che pur non avendo questo simbolo rispettano comunque tale standard. Se si vuole andare sul sicuro, basta far riferimento alle marche indicate sul sito VIVO - Comitato per un consumo consapevole nella "lista delle ditte cruelty-free"

Ingredienti di origine animale

La definizione di cruelty-free legata allo Standard comprende solo la questione dei test su animali, ma non l'eventuale provenienza degli ingredienti usati. Vale a dire che, quando si dice "cruelty-free", in questo ambito ci si riferisce SOLO ai test, alla vivisezione, NON al fatto di utilizzare in un dato prodotto degli ingredienti di origine animale. Però, dato che gli ingredienti di origine animale derivano TUTTI da sfruttamento e uccisione di animali, vanno evitati lo stesso. Quindi, all'interno dei prodotti cruelty-free per l'aspetto vivisezione, vanno scelti solo quelli senza ingredienti di origine animale. Sempre sul sito VIVO sopra indicato trovate un elenco di ingredienti da evitare.

I nostri trucchi cruelty-free e vegan

Sul nostro sito offriamo una piccola varietà di make-up, che è cruelty-free sia dal punto di vista della vivisezione che da quello degli ingredienti di origine animale, del tutto assenti. Abbiamo scelto come marca la storica BWC (Beauty Without Cruelty - Bellezza Senza Crudeltà): al contrario di molte altre marche, che hanno alcuni prodotti vegan e altri no, tutti i prodotti della BWC sono vegan, oltre a essere da sempre cruelty free sotto l'aspetto della vivisezione (la BWC è una delle prime aziende al mondo a essersi schierate dalla parte del cruelty free).

La certificazione cruelty free è quella dello Standard Internazionale della BUAV e la certificazione sull'assenza di qualsiasi ingrediente di origine animale è quella della Vegan Society.

Ecco dunque i nostri prodotti, tutti ottimi! Ordinandoli, sosterrete le campagne pro-animali della nostra associazione:

Vai ai trucchi cruelty-free e vegan